L’andata dei quarti di finale di Europa League vedrà le italiane Fiorentina e Napoli impegnate in due difficili trasferte: a Kiev contro la Dinamo per la prima, a Wolfsburg per i partenopei. A chiudere il programma vi sono la affascinante sfida tra Siviglia e Zenit e Brugge-Dnipro.

 

Dinamo Kiev-Fiorentina

Impegno sulla carta più agevole per la squadra di Montella che dovrà tuttavia fare a meno di Basanta squalificato, protagonista della serata di White Hart Lane e con il dubbio Pizarro che verrà risolto solo poco prima del match. Problemi anche per Neto che dovrebbe comunque esserci. Il tecnico napoletano si affiderà alla coppia Salah-Gomez in attacco, entrambi ottimi nel doppio impegno contro il Tottenham. A centrocampo spazio a Badelj al posto di un poco convincente Borja Valero. La Fiorentina giunge a questa sfida avendo ancora negli occhi la dura batosta ricevuta al San Paolo dal Napoli, ma confidiamo in una ripresa della formazione fiesole in Europa dove ha sempre ben figurato. Nella Dinamo, da temere sono Yarmolenko e la vecchia conoscenza Miguel Veloso che sta vivendo una seconda giovinezza in ucraina tanto da essersi conquistato un posto per recente il Mondiale in Brasile. I bookmakers danno leggermente favorita la Dinamo, più per via del fattore campo che per il reale valore della squadra. Queste sono le quotazioni: vittoria Dinamo data a 2.35, vittoria Fiorentina 3.10, pareggio a 3.25. Si prospetta una partita tattica con pochi gol constatando che l’Over 2,5 sia dato a 2,20 e il Gol a 1,87.

 

Wolfsburg-Napoli

Più dura la trasferta che attende il Napoli in casa di un Wolfsburg sempre più secondo in Bundesliga, che si è sbarazzato abbastanza agevolmente dell’Inter agli ottavi di finale. Benitez schiererà Inler al posto di Gargano a centrocampo e si affiderà alla classe di Higuain, supportato da Mertens e Callejon, quest ultimo preferito a Gabbiadini. Insigne dovrebbe essere in panchina, ormai recuperato dal brutto infortunio al crociato anteriore del ginocchio destro. Nel Wolfsburg sicura la presenza del talentuoso De Bruyne e Dost, come a centrocampo di Luiz Gustavo. Non dovrebbe farcela invece Perisic, autore del gol contro l’Italia a novembre con la sua Croazia. In panchina si siederanno anche Bendtner e il nuovo arrivo dal Chelsea Schurrle, fresco campione del mondo. Le quotazioni vedono ampiamente favorita la formazione della Volkswagen, la cui vittoria è data a 1.80, mentre una ipotetica vittoria napoletana è quotata 4.25. Rispetto alla partita della Fiorentina, si prospettano più gol con un Over 2,5 a 1,67 e un quasi sicuro gol della squadra ospitante dato a 1,10.

 

Jacopo Ceccarini

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather
Giuliano Maria Fabbri
Giuliano Maria Fabbri
Studente di Ingegneria Industriale con la passione per il calcio! Da un po' di tempo mi occupo di SEO ,SEA e Social Mediadi Bytek Marketing di cui sono fondatore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This template supports the sidebar's widgets. Add one or use Full Width layout.